Scaricare Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola Epub Gratis
  • Autore: Nicastro F. (cur.)
  • Editore: XL Edizioni
  • I dati pubblicati: 2012
  • ISBN: 9788860830500
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 254 pages
  • Dimensione del file: 28MB
  • Posto:

Sinossi di Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola Nicastro F. (cur.):

L'Ora di Palermo non fu solo una testata giornalistica. Fu un laboratorio diidee, un luogo di confronto vivace e irriverente, un presidio e uno strumentodi battaglia civile, un punto di riferimento culturale e politico in unmomento di grande cambiamento sociale locale e nazionale. Tra il 1954 e il1975 il giornale L'Ora di Palermo fu diretto da Vittorio Nistico. Fuun'esperienza di grande valore storico, politico e giornalistico. Il giornalesvolse un ruolo riconosciuto di strumento di progresso civile e fu un punto diriferimento per le battaglie contro l'intreccio di poteri e interessi tra lamafia e la politica in una fase di sviluppo e di trasformazioni della societasiciliana. Riusci a dare alla sua identita di sinistra la connotazione diun'apertura verso le forze democratiche.


Scaricare gratis Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola in Italiano:

Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola MP3Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola Mp3
Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola PDFEra l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola PDF
Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola EPUBEra l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola EPUB
Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola TXTEra l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola TXT
Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola DOCEra l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola DOC
Era l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola MOBIEra l'Ora. Il giornale che fece storia e scuola MOBI

Comentarios

Giustino marlboro touch 4

Darf ich es per il cellulare?? Sitze oft am see und habe kein Internetzugaang da

Giacinto

ADORO QUESTO LIBRO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anunciata

Mi è piaciuto questo libro perché la suspense non mollare. Ottimo lavoro

Dona

continua ad andare, lo amo

Dafne

amalo di più per favore

We'll never share your email with anyone else.